Renzi cambia partito

Alessandro Sallusti Fuori i non allineati, il Pd diventa proprietà privata dell’ex premier Matteo Renzi ha fatto piazza pulita di dissenzienti, scettici, critici e possibili concorrenti. Nelle liste del Pd alle elezioni politiche ci saranno di fatto solo renziani doc, senza guardare in faccia a nessuno, neppure a notabili del peso di Franceschini, Orlando e Gentiloni stesso che correranno sì, ma senza truppe

Renzi cambia partitoultima modifica: 2018-02-22T21:52:33+01:00da rachelesl
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento